top of page
  • sara

La Mappa di Parole belle

Aggiornamento: 20 nov 2023


Quando ho disegnato la mappa delle parole belle, i social si stavano tingendo di odio. Dalla bellezza dei racconti e delle immagini, si era improvvisamente "evoluti" all'odio normalizzato, come se insulti, intolleranza, disprezzo, fossero valori di vanto. Quando ti accorgi che quell'odio è tangibile nelle persone che incontri tutti i giorni, il cuore si spezza un po' ed è difficile credere che le persone possano sentirsi migliori vomitando rabbia verso il prossimo. L'istinto è stato quello di cercare bellezza nell'unico modo che mi è naturale: disegnando. Come un bambino, ho cercato le parole belle che tingono il nostro vocabolario e che non scompaiono solo perché smettiamo di ascoltarle. Le parole belle hanno solo bisogno di essere lette, pensate, ricordate, disegnate per contaminare il mondo circostante e ripristinare un equilibrio. Credo siano un superpotere. Mi piace la speranza, ha il sapore della vita che rinasce sempre, del filo d'erba che continua a spuntare, del fiore tra le crepe del cemento. Ha i colori della pace. Mi piace davvero tanto e mi piacciono le mani tese, i sorrisi, i piccoli passi. Le parole belle sono una responsabilità di cui aver cura e chi le ritrova, dovrebbe impegnarsi per farle ritrovare a chi le ha perdute, anche con un disegno.





49 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment


Sara Vincetti
Sara Vincetti
Jul 31, 2023

Se state lavorando alla Mappa e volete fare una diretta veloce con la vostra classe, gratuitamente, così che possano raccontarmi le loro idee o farmi domande, contattatemi. Lo farò volentieri :)

Like
  • Behance
  • Instagram
  • Facebook
  • Youtube
  • Whatsapp
bottom of page